spot_img
spot_img
martedì, 31 Gennaio 2023

Ultime parole di Arrivabene da manager della Juve fanno infuriare i tifosi

Condividi

Non sono piaciute ai tifosi bianconeri le parole dell’oramai ex amministratore delegato della Juve Maurizio Arrivabene.

Il manager, alla Juve da poco più di un anno ha parlato in assemblea, contribuendo a far arrabbiare i tifosi quando ha fatto chiarezza sul mancato rinnovo a Dybala:

Le condizioni chieste dal giocatore erano onorose e impegnavano il club a livello pluriennale. Di Maria ha dimostrato il suo valore nell’ultimo Mondiale”.

Immediate sul web le reazioni dei tifosi: “e ancora si permette di parlare. meno male che lo hanno dimesso dalla dirigenza, così ha finito di fare danni”.

E ancora: “Su Dybala ormai c’è poco da dire: l’avevano puntato, gli stava sulle scatole (giusto o sbagliato che sia non lo so). Gli infortuni, il contratto pluriennale sono solo scuse se poi vai a prendere Pogba che è nelle stesse condizioni fisiche alle stesse cifre”.

E poi: “e beh, per una società che negli ultimi 2 bilanci evidenzia perdite totali per circa 450 milioni di euro, accordare a Dybala l’ingaggio che poi hanno dato a flopgba, anzi qualcosa meno, era proprio oneroso! poi ci si domanda perchè la Juve è in queste condizioni disastrose…”

Oppure: “La Juventus ha regalato Dybala perchè le sue richieste erano onerose. Prendendo Di Maria che oggi con la Coppa del Mondo vinta non ha più nulla da chiedere al calcio. Arrivabene style”.

E infine: “Invece le richieste di Pogba (ancora 0 minuti in campo) erano accettabili… Arrivabene ridicolo fino alla fine”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie