spot_img
spot_img
giovedì, 9 Febbraio 2023

Serie A, Governo: Sì al decreto “Salva Calcio”. L’Inter ringrazia

Condividi

I club di Serie A ma soprattutto l’Inter devono ringraziare Claudio Lotito che si è battuto affinché il governo presentasse in commissione Bilancio della Camera il cosiddetto emendamento “Salva-Calcio”.

Lo ha riferito tra le sue colonne Il Fatto Quotidiano, scrivendo che i club di Serie A in difficoltà economiche potranno accedere alla rateizzazione delle tasse sospese su 5 anni”.

Una sconfitta per i ministri Andrea Abodi (Sport) e Giancarlo Giorgetti (Economia) soprattutto se non dovesse passare lo stesso trattamento anche per le altre aziende.

Il decreto prevede che le società di calcio indebitate potranno pagare i loro debiti nei confronti dell’Erario in comode rate nei prossimi 5 anni, senza penalizzazioni in classifica o sanzioni penali, ma con una mora del 3%.

Esattamente ciò che voleva Lotito e tutti vertici del Palazzo del Calcio.

Questa la classifica dei club di Serie A più indebitati:

Inter – 50 milioni di euro
Lazio – 40 milioni di euro
Roma – 38 milioni di euro

A seguire: Juventus – 30 milioni di euro; Napoli – 25 milioni di euro; Fiorentina – 15 milioni di euro; Milan – 10 milioni di euro.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie