spot_img
spot_img
martedì, 31 Gennaio 2023

Allegri: “Pogba? Non so quando o come rientrerà”

Condividi

Massimiliano Allegri ha parlato dopo l’amichevole tra Juve e Arsenal, vinta dai bianconeri per 2-0.

“Era una partita difficile contro una squadra tecnica, noi avevamo tanti ragazzi. Non abbiamo iniziato benissimo, poi anche la fase difensiva è andata meglio. Potevamo fare di più in avanti, ma vincere, in questo stadio poi, fa sempre piacere”.

Subito chiarezza sugli infortuni di Chiesa e Pogba:

Chiesa ha solo un affaticamento ma è normale, quando si arriva da nove mesi di inattività. Ho preferito non rischiarlo ma per il 27 sarà con la squadra. Paul purtroppo non ha fatto allenamento, non so quando o come rientrerà. Altrimenti mettiamo su un teatrino su un giocatore che ancora non ha fatto un metro di corsa. Bonucci non ne avrà per tanto, il 27 ci sarà anche Cuadrado che sarà a disposizione per la Cremonese. De Sciglio idem, dovremmo essere quasi tutti. Paul speriamo di riaverlo presto”.

E sui rientri: “Danilo e Alex Sandro tornano il 27, Rabiot e gli argentini avranno qualche giorno in più. Kostic e McKennie si sono allenati bene, Milik domani mattina sarà al lavoro, Szczesny è rientrato oggi. In 10/15 giorni di riposo non perdi tanto”.

I problemi societari: “La responsabilità è sempre la stessa, noi pensiamo ad allenarci e a vincere. Al resto penserà la società, la Juve andrà avanti dopo 120 anni di storia. Dobbiamo lavorare bene. Oggi è la dimostrazione che per anni abbiamo fatto bene nel settore giovanile, qualche ragazzo bravo c’è”.

Poi la conferma: “La parte sportiva non è toccata. Dispiace non ci sia il presidente, io ero legato e lo sono ancora a livello affettivo. Noi dobbiamo impegnarci di più per portare risultati e farci trovare pronti. Stasera è stato buon test in uno stadio importante, i ragazzi hanno fatto una bella partita”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie