lunedì, 15 Luglio 2024

Calciopoli, Moggi: «La tesi della ‘cupola’ è collassata»

Condividi

spot_imgspot_img

Prosegue la crociata di Luciano Moggi su Calciopoli. L’ex direttore generale della Juventus “regala” un altra pillola della vicenda che nel 2006 colpì il calcio italiano e che la giustizia sportiva liquidò individuando frettolosamente la Juventus e Luciano Moggi come unici colpevoli.

«La tesi della ‘cupola’ è collassata. Il giornalista sportivo Ignazio Scardina, considerato colluso, fu emotivamente massacrato e si ammalò in modo irreversibile. L’8/11/2011 venne assolto dal Tribunale di Napoli. È giustizia?», le parole di Luciano Moggi affidate ai social.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie