lunedì, 15 Luglio 2024

Causio: “In questa Juve hanno tutti delle loro colpe. La società prenderà dei provvedimenti”

Condividi

spot_imgspot_img

Franco Causio, l’ex campione della Juventus, ha presentato il Derby d’Italia tra i bianconeri e l’Inter.

Queste le sue parole nel corso della rubrica radiofonica “Fuori di Juve”

“In questo momento sicuramente i maggiori pericoli sono per la Juve. L’Inter vive una fase migliore come risultati, nel gioco e anche rispetto alla panchina. I nerazzurri hanno alternative diverse da quelle dei bianconeri, tra i quali si registrano diverse assenze”, le prime certezze del Barone.

Bisognerà vedere chi tornerà a disposizione di Allegri. Comunque sia, la squadra di Simone Inzaghi sta meglio”.

“Quale sarà il reparto che potrà fare la differenza? Il centrocampo! Per tutte e due le squadre”.

E su Allegri: “Non è colpa di Max. Sono gli infortuni che hanno penalizzato la squadra: Da Pogba a Chiesa a Di Maria. Allegri non va in campo”.

Qual è la pecca della Juventus quest’anno: “Hanno tutti le loro colpe. La società sta analizzando molto bene quest’inizio di campionato e sicuramente prenderà dei provvedimenti”.

Poi l’aneddoto: “Ricordo che ai miei tempi in un’annata simile, l’Avvocato Agnelli mise in mano la squadra a Boniperti e Allodi, fece rientrare tutti i prestiti, io, Bettega, tutta la bandsa dei ragazzi dell’Atalanta, prese Capello, rimasero pochi vecchi. Quell’anno facemmo un po di esperimenti e nonostante tutto arrivammo in finale di Coppa delle Fiere…”.

“Bisogna formare un gruppo coeso di questi ragazzi nuovi ( da Rovella a Ranocchia…)e mantenere qualche vecchio di esperienza”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie