spot_img
spot_img
venerdì, 2 Dicembre 2022

Psg-Juve, Danilo zittisce il giornalista: “Non capisco perché doveva essere una gara facile per il Psg”

Condividi

Inizia con una sconfitta la stagione della Juve in Champions League. Nel primo turno del Gruppo H la squadra di Allegri perde 2-1 con il Psg. Protagonista della serata Mbappé che mette a segno una doppietta (5′ e 22′), alla quale segue il gol di McKennie al 53′ che accorcia le distanze e prova a riaprire la gara, ma nel finale le parate di Donnarumma e Perin congelano il risultato.

A presentarsi ai microfoni di Mediaset al termine della gara, Danilo, punto nell’orgoglio dal giornalista Balzarini che inizia l’intervista affermando: “Doveva essere una partita facile per il Paris Saint Germain“.

Parole che hanno infastidito Danilo che con grande grinta ha risposto: Non capisco questa domanda. Non capisco perché doveva essere una partita facile per il Psg. Noi lavoriamo ogni giorno per andare su qualunque campo e vincere. A Firenze non ci siamo comportati a livello della Juve, ma oggi abbiamo dimostrato carattere, orgoglio e qualità, eccetto che nei venti minuti. Dalla prossima partita bisogna aggredire immediatamente l’avversario. Ce lo chiede la maglia e l’ho imparato fin dal primo giorno in cui sono arrivato. Abbiamo la voglia e il pensiero di poter diventare una squadra fortissima“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie