martedì, 4 Ottobre 2022

Arthur-Liverpool: Per Adani e Cassano la colpa è di Allegri, ma per i due ex interisti finisce male

Condividi

Lele Adani ed Antonio Cassano, antijuventini per antonomasia, prendono spunto dalla cessione di Arthur al Liverpool per attaccare (in un video su Instagram) la Juventus e Massimiliano Allegri.

L’intervento di Adani è di quelli a gamba tesa:

“La notizia è che Arthur è talmente scarso che è andato al Liverpool, quindi dopo aver dato dello scarso ad Arthur diamolo anche a Klopp, povero calcio”

Quello di Cassano non è da meno:

Una cosa gravissima: Arthur. Per Allegri non era giocatore, non era buono, non lo teneva in considerazione. Oggi è andato al Liverpool. Il Liverpool è una delle squadre più forti al mondo con uno degli allenatori più forti della storia del calcio. Ci sarà un motivo se il Liverpool e Klopp vogliono Arthur e lo prendono? Cosa significa? Che in questo paese di incapaci e di mediocri bisogna iniziare a guardarsi allo specchio e sputarsi negli occhi”, le parole di fantantonio

Peccato che i due ex interisti non abbiano fatto i conti con le migliaia di tifosi che sui social schierano: “Arthur è fortissimo, va al Liverpool e la tesi è che per osmosi klopp è un fenomeno perché l’ha voluto al Liverpool. Paredes viene alla Juve, Paredes è un giocatore fortissimo, in questo caso però per osmosi inversa Allegri è uno scarso, giusto LELE?”, scrive qualcuno sbugiardando subito Adani.

E ancora: “Questo personaggio ha guardato come il fenomeno Arthur ha giocato le partite con la maglia della Juve? Ha visto lo scempio contro il Benevento, ha contato il numero di verticalizzazioni (vicino allo zero…). Non è mai stato decisivo, se non in negativo”, la risposta di un tifoso a Cassano.

E ancora: “Ovviamente il Vate Adani omette che il Liverpool ha preso Arthur solo in prestito fino a giugno 2023 senza alcun obbligo di riscatto. Pagando solo (non sappiamo se tutto) l’ingaggio. Praticamente una cifra irrisoria, considerando quelle che girano nella straricca Premier”

C’è chi demolisce l’ex opinionista Sky: “Adani scarso come giocatore, paladino di tutti i frustrati come inutile commentatore” e poi: “La Juve ha accompagnato all’aeroporto Arthur per assicurarsi che partisse”.

E infine: “Dare al Liverpool un piedi buoni statico, svogliato, che rallenta il gioco e fa il compitino quando gli va… è un capolavoro di Arrivabene. Dovesse rivelarsi un campione (…) dimostrerebbe solo di aver avuto ben poca professionalità con la Juve (a 7ml l’anno)”

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie