spot_img
venerdì, 2 Dicembre 2022

Eros Ramazzotti stasera allo Stadium: “Se entrassi nello spogliatoio della Juve canterei «Più bella cosa» perché loro sono la cosa più bella”

Condividi

Eros Ramazzotti, famosissimo cantante e grande tifoso della Juventus questa sera andrà allo Stadium da ospite per assistere al debutto stagionale della Vecchia Signora.

Il cantante è stato intervistato da Tuttosport. Queste le sue parole:

La Juve deve ritornare la mentalità vincente. La fame di una squadra sempre più umile ma soprattutto rispettosa dell’avversario”.

Poi l’atto d’amore per la Juventus: “Se entrassi nello spogliatoio della Juventus canterei naturalmente ‘Più bella cosa’ perchè loro sono la cosa più bella”.

Eros si dilunga a parlare di mercato: “Sono tutti innesti importanti quelli della Juventus in questa sessione di mercato. Di Maria non sono di certo io a scoprirlo, spero però che sia costante perchè non sono io di certo a scoprirlo”.

E ancora: “Il mio preferito è Bremer perchè è forte fisicamente, mi sembra abbia l’umiltà e lo spirito da Juve e arriva da una grande stagione al Torino. Speriamo non si infortuni subito come Pogba, spero che Paul torni presto. Mi piacerebbe vedere ancora un terzino, un centrocampista ed un attaccante ma non fatemi fare i nomi, mi fido della dirigenza”.

La speranza? “Mi aspetto di non essere preso in giro. La Juventus non la vince da 26 anni. A cosa rinuncerei per la Champions? Allo Scudetto”.

Chi servirebbe a questa Juve? “Zidane e Del Piero. Quello che mi manca di più però è il Pipita Higuain. Vlahovic è giovane e deve crescere in fretta. È stato osannato troppo al suo arrivo e non sempre è un bene per chi non è abituato alle grandi platee. Mi ricorda Padovano e Boninsegna”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie