venerdì, 19 Agosto 2022

È già finita la collaborazione tra Tudor e Camoranesi a Marsiglia. Duro scontro tra i due ex Juve davanti ai giocatori

Condividi

È già arrivata al capolinea l’avventura dell’ex Juve Mauro Camoranesi come vice Tudor nello staff dell’Olimpique Marsiglia.

L’ex campione del Mondo 2006 era arrivato la scorsa settimana al fianco di Igor Tudor, nominato nuovo tecnico dell’OM al posto di Sampaoli, ma dopo appena 7 giorni ha già deciso di abbandonare la il club francese.

L’ex allenatore del Verona aveva spiegato nella conferenza stampa di presentazione che Mauro German sarebbe stato il suo braccio destro, ma l’avventura durata davvero troppo poco. Non convince la versione del Marsiglia che ha parlato di ruolo estemporaneo: “Igor mi ha chiamato” avrebbe rivelato Camoranesi a L’Equipe “perché dovevo aiutarlo alla partenza, in attesa che venisse completato lo staff“. Il giornale francese aggiunge che Camoranesi è prontamente rientrato in Italia, “e vuole continuare la sua carriera da capo allenatore”.

Ma Fanpage, tra le sue colonne racconta che “dietro le quinte ci sarebbero state evidenti divergenze sin dalle prime uscite con la squadra”.

Ma non è tutto: “Nei primi allenamenti dell’Olympique Marsiglia, i giocatori avrebbero anche assistito a forti confronti diretti tra i due, su differenti opinioni tecniche e tattiche. Si parla di accesi dibattiti soprattutto da parte di Tudor che si sarebbe rivolto a Camoranesi in modo più che duro. E proprio per questo, per evitare davvero che il tutto sfociasse in qualcosa di troppo, è sopraggiunto il pronto addio da parte di quest’ultimo che avrebbe spiazzato anche l’amico croato, rimasto offeso per la decisione improvvisa”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie