martedì, 16 Luglio 2024

Fabio Miretti: “Giocare con i campioni mi ha aiutato. Sogno di vincere la Champions con la Juve”

Condividi

spot_imgspot_img

Nel corso di un’intervista a la Gazzetta dello Sport il giovane centrocampista della Juventus, Fabio Miretti, protagonista della Nazionale U19 e grande rivelazione del campionato appena concluso, ha parlato della sua stagione in bianconero e dei suoi sogni per il futuro.

Allenarsi con i campioni, come ho avuto la fortuna di fare io soprattutto negli ultimi 6 mesi alla Juve, ti aiuta a crescere tecnicamente e a maturare. Quest’anno sono stati in tantissimi a darmi consigli: da Chiellini a Bonucci, ma ho instaurato un buon rapporto con tutti. Nel mio ruolo, però, è inevitabile guardare Locatelli più degli altri: mi colpisce il suo modo di vedere il gioco, e come riesce a capire in anticipo l’andamento di un’azione” ha commentato Miretti, che ha poi aggiunto:

“Il mio idolo è De Bruyne, vorrei interpretare il mio ruolo come fa lui. Da piccolo ammiravo Nedved: lui non lo sa, non gliel’ho detto perché mi imbarazzerebbe. Pogba è il modello di tutti noi ragazzi del settore giovanile che andavamo a vederlo allo stadio. Un giovane di una classe immensa che si è imposto subito in prima squadra. Se ami il calcio, non puoi chiedere di più“.

Capitolo sogni. “Ce ne sono ancora tantissimi da inseguire. Il primo è ovviamente quello di vincere questo Europeo Under 19. Debuttando con la maglia della Juventus ne ho realizzato un altro, ora mi piacerebbe vincere la Champions League con la maglia bianconera“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie