lunedì, 4 Luglio 2022

Gazzetta – Futuro Juve: Fagioli firma e rimane, con Miretti

Condividi

Nei prossimi giorni è previsto un incontro tra la Juventus e l’agente di Nicolò Fagioli, per discutere del futuro del centrocampista, visto il suo contratto in scadenza nel 2023. Il desiderio di Fagioli sarebbe quello di restare in bianconero, che sembrerebbe combaciare con l’intenzione della Juve di trattenere il giocatore a Torino, insieme a Fabio Miretti.

A riferire le novità sui due giovani centrocampisti è la Gazzetta dello Sport: Fagioli rientra dal prestito alla Cremonese e il suo agente, Andrea D’Amico, incontrerà la dirigenza bianconera la prossima settimana. In ballo c’è il rinnovo di contratto sino al 2026. Il giocatore ha posto, come unica condizione sulla firma del nuovo accordo, quella di restare nella rosa della Juve nella stagione alle porte. Nessun altro prestito, fosse anche in Serie A. Una richiesta che alla Continassa dovrebbero accogliere senza troppe remore, convinti anche del gradimento di Allegri per il giovane talento“.

“Con il suo ritorno in bianconero, l’esplosione di Fabio Miretti (classe 2003) nella mediana di Allegri nell’ultima parte del campionato e l’arrivo di Nicolò Rovella (2001) dal Genoa, la Vecchia Signora si ritrova un trio di giovanissimi centrocampisti in rampa di lancio – sottolinea Gazzetta. Tenerli tutti in rosa, però, potrebbe essere controproducente, limitando gli spazi di ognuno. È quindi assai probabile che almeno uno sia destinato a partire in prestito. Non Fagioli, presumibilmente nemmeno Miretti, che Max ha già lanciato con profitto in Serie A… L’indiziato numero uno è quindi Rovella, che negli ultimi 6-7 mesi al Genoa ha giocato pochissimo causa infortuni. Trovare continuità altrove potrebbe, dunque, giovargli”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie