spot_img
spot_img
martedì, 6 Dicembre 2022

Andrea Bosco: “L’Inter è una società con la vocazione a vincere a tavolino. Detengono uno scudetto che non hanno mai vinto”

Condividi

Il giornalista di fede Juventina Andrea Bosco ribadisce il suo pensiero sull’Inter e condanna l’atteggiamento “amoroso” di Andrea Agnelli nei confronti del club nerazzurro. E lo fa rispondendo stavolta ad un tifoso e lettore bianconero.

“Mai sopporterò che un presidente della Juve declini amorosi pubblici sensi verso l’Inter. E’ la società che detiene (e ne fa bella mostra) uno scudetto che non ha mai vinto”.

Ma non è tutto, il giornalista è scrittore invita il presidente della Juve a non dimenticare: “Che il presidente della Juventus lo abbia dimenticato denota un declino (forse) irreversibile. “Da Torino con amore“. Ma l’Inter non è una avversaria. I suoi calciatori e i suoi dirigenti lo sono. L’Inter è qualche cosa di diverso. E’ una società con la vocazione a vincere «a tavolino»”.

Il giornalista risponde al lettore: “Io continuerò a scrivere quello che penso, fino a quando il mio editore, me lo consentirà. Il mio editore non è a libro paga della Juventus. Così come non lo sono io. Se i lettori come il signor Pregazzi (che spero continuerà a leggermi) vogliono un tipo di informazione diversa devono rivolgersi altrove.

Infine: “[…] Essere affezionati alla Juve non significa esserne “vassalli“. Denunciarne carenze e magagne significa fare il mestiere senza condizionamenti. Ben vengano le critiche di chi non concorda: piacerebbe avessero un fondamento”, le parole di Bosco.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie