spot_img
spot_img
martedì, 6 Dicembre 2022

Marcello Chirico: “Il sospetto è che la Juve stia prendendo tutti per il naso”

Condividi

Non si placca la furia di Marcello Chirico nei confronti della Juventus, nemmeno alla vigilia della finale di Coppa Italia tra i bianconeri e l’Inter.

Persino nell’infausta stagione 2010/11 con Delneri, quella del vergognoso 7° posto, la Juventus riuscì a vincere a Marassi contro il Genoa”, ricorda in premessa il giornalista di fede juventina.

Poi la constatazione:“Madama ha perso la testa. Ma per Allegri è stata colpa della fatalità”, scrive Chirico ricordando le parole del tecnico in conferenza.

Una partita da non perdere sarebbe stata proprio questa”, tuona il giornalista, perchè ai “dirigenti bianconeri, avrebbe fatto comodo cercare di accaparrarsi 5 milioni in più di premio dalla Serie A per la terza piazza in classifica, ormai quasi definitivamente sfumata”.

Il motivo? “Si sarebbe dovuto lavorare di più, durante la stagione, anche sulla testa dei calciatori (come faceva Conte), oltre che su un’idea di gioco. Che finora non c’è mai stata…”,

Infine Chirico esce allo scoperto: “Dai Max, con tutto il bene che ti voglio, smettila di raccontare ogni volta una storia diversa dalla realtà, perché le partite le vediamo tutti e i buchi neri di questa squadra sono evidenti. Kean è uno di questi. E che Vlahovic faccia enorme difficoltà ad esprimersi lo è altrettanto”.

Il sospetto, però, che ci prendano tutti per il naso resta forte. Ammettere un fallimento è da persone intelligenti, non il contrario”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie