martedì, 27 Febbraio 2024

L’altra partita di Pavoletti: “Con la Juve abbiamo giocato alla pari, siamo un po’ delusi per il secondo gol subito”. Ma i rossoblù fanno un solo tiro in porta

Condividi

Il centravanti del Cagliari, Leonardo Pavoletti, ha commentato attraverso il sito ufficiale del club sardo, la sconfitta subita contro la Juventus.

Il giocatore pare abbia giocato un’altra gara rispetto a quella di ieri sera dove i rossoblù hanno fatto un solo tiro in porta (quello del gol peraltro viziato da fallo di Marin su Dybala), alla stregua della partita dell’Inter a Torino dove anche in quell’occasione i nerazzurri si sono affacciati una solo+a volta nell’area di rigore bianconera, ottenendo il famoso rigore-regalo.

“Abbiamo giocato da squadra, è stata una partita equilibrata e combattuta palla su palla. Abbiamo messo in campo tutte le cose che ci siamo detti negli ultimi giorni, abbiamo fatto una prestazione corale: poi con la Juventus può capitare di perdere, anche se è normale essere delusi visto il secondo gol subito in modo un po’ fortuito”, le parole del bomber dei sardi.

Alcuni episodi andrebbero gestiti con più furbizia, ci stiamo impegnando per capire come interpretare i vari momenti della partita. Curando questi piccoli dettagli e mantenendo lo stesso atteggiamento di stasera, riusciremo a fare punti già dalla prossima gara. Il gruppo è fatto da ragazzi che desiderano in ogni modo raggiungere questa salvezza”, ha concluso Pavoletti.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie