venerdì, 20 Maggio 2022

Adani, pace fatta con Allegri: “Stavolta Max mi è piaciuto tantissimo”

Condividi

L’ex difensore e opinionista Rai Lele Adani, ha presentato il derby d’Italia tra la Juventus e l’Inter, prendendo spunto dalle parole di Allegri in conferenza stampa che ha annunciato la presenza di Dybala dal primo minuto:

Mi è piaciuto Max, ha liberato la testa dalla pressione a Dybala dandogli fiducia. Se Paulo abbina talento a sacrificio diventa devastante. E contro l’Inter mi aspetto una gara… libera” ha sottolineato Lele Adani.

E ancora: Mi è piaciuto tantissimo il suo atteggiamento. Max è bravissimo a lavorare sull’aspetto psicologico e sul messaggio da mandare ai suoi giocatori”.

Passando a Dybala, Adani non ha dubbi: “Ma questa qui non è pressione, questa per uno come Paulo deve essere soltanto un’ulteriore carica. Avrà gli occhi addosso dei tifosi e dei dirigenti di entrambe le squadre, sarà il faro della serata, la luce in campo, giustamente i riflettori saranno quasi tutti puntati su di lui. È la cornice perfetta per vivere una notte indimenticabile. Non le sbaglia perché è uno dei numeri 10 che corre di più al mondo, un generoso per natura”

E ancora: “Quando Dybala abbina il sacrificio al suo talento, diventa un giocatore devastante mi aspetto da Dybala una partita “libera”, dove saprà mettere dentro tutto quello che è stato il suo lungo e vincente percorso con la Juventus”.

Cosa si aspetta Adani? “Una prestazione che racconti in sintesi la sua storia in bianconero, fatta di gol e di assist, di giocate straordinarie e di notti da leader. E questa partita qui sembra fatta apposta per rimettere in vetrina tutte le qualità da top player che ha: Dybala ha vinto cinque scudetti da assoluto protagonista. Questo non succede per caso, succede se sei un campione”.

Del suo addio sono rimasto molto stupito, mi aspettavo che Paulo e la Juve continuassero ancora insieme. Per me la Juve ha commesso un grosso errore: uno come Dybala, se non ce lo hai, lo cerchi. E se ce lo hai in casa, te lo tieni stretto”

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie