domenica, 2 Ottobre 2022

Il Comune ha messo in mora il Napoli per il canone dello stadio

Condividi

Il Comune mette in mora il Napoli per il canone stadio. È quanto riferisce stamane il quotidiano Il Mattino.

La messa in mora da parte dell’ente di Piazza Municipio è arrivata perché il club di De Laurentiis non ha mai dato seguito ai pagamenti del canone di cui alla convenzione stipulata con il comune nell’ottobre del 2019.

La cifra oggetto della contesa da parte del Comune di Napoli è di poco superiore al milione di euro: Il totale del debito ammonta a 3 milioni e 409mila euro.

Il Mattino tra le sue colonne riferisce anche che il Napoli ha chiesto di rinegoziare il canone delle ultime due annualità, in seguito al crollo dei ricavi da stadio dovuti agli effetti dell’emergenza Covid.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie