domenica, 16 Gennaio 2022

Supercoppa, Allegri: “Perdere a cinque secondi dalla fine fa male, ma buon test per campionato, Coppa Italia e Champions”

Condividi

“E’ stata una partita vera, era un buon test per noi per vedere a che punto eravamo”, le prime parole di Allegri dopo la sconfitta della Juve contro l’Inter in Supercoppa.

I ragazzi hanno fatto veramente una bella partita, purtroppo il calcio sembra che l’abbia inventato il diavolo e a cinque secondi dalla fine abbiamo commesso questa ingenuità, però abbiamo giocato contro la squadra più forte del campionato italiano in questo momento”.

E ancora: “Abbiamo avuto diverse occasioni, abbiamo concesso poco, potevamo evitare i due gol, potevamo fare gol all’inizio, nei primi dieci minuti, dove loro hanno avuto il sopravvento, poi la squadra ha giocato bene tecnicamente e non c’è da dire niente ai ragazzi. Direi che questa sconfitta così brucia, perchè perdere a cinque secondi dalla fine fa male e deve far entrare dentro di noi una rabbia per il campionato, per la Coppa Italia e per la Champions”.

Allegri spiega che “in queste cose bisogna vedere anche il positivo, la squadra sta bene fisicamente, è cresciuta, sta crescendo, ora bisogna mettere subito da parte… ho detto ai ragazzi che era una partita secca, non è andata bene, e bisogna pensare al campionato”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie