domenica, 14 Agosto 2022

Napoli, conti in rosso: Perdite per 59 milioni di euro

Condividi

Rosso di bilancio per il Napoli. Il club di De Laurentiis ha chiuso l’esercizio legato alla stagione scorsa con perdite per 58,94 milioni di euro e fatturato nuovamente in calo per l’effetto negativo dell’emergenza Covid.

A riportare il dato sul bilancio del Napoli il portale web di Calcio & Finanza che riferisce

che il bilancio del club partenopeo “nella stagione 2020/21 ha fatto registrare ricavi, plusvalenze comprese, pari a 228 milioni di euro, – 17% rispetto dai 274,7 milioni del bilancio chiuso al 30 giugno 2020”.

A pesare nel calo dei ricavi è stato come per tutti gli altri club di Serie A, “l’abbattimento delle entrate da stadio, che rasentano sostanzialmente lo zero. I compensi contrattuali dei calciatori poi crescono a 134,7 milioni di euro (circa 22 milioni in più sul 2019/20), mentre calano quelli per gli allenatori, che passano da 6,4 milioni nel 2019/20 a 3,4 milioni nel 2020/21″.

Tutto ciò ha fatto sì che il bilancio del Napoli chiuda nuovamente in rosso per 58,94 milioni, dopo le perdite pari a 18,97 milioni della stagione precedente.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie