domenica, 14 Agosto 2022

Corriere della Sera: “Il Napoli schiererà i tre azzurri messi in quarantena dall’Asl”

Condividi

Il Napoli non avrebbe intenzione di rispettare le prescrizioni dettate dalla ASL di Torino (ma ancor prima dall’Asl Napoli 2)che vieta a tre giocatori partenopei (Zielinski, Rrhamani e Lobotkadi) di scendere in campo perché venuti a stretti contatti con un soggetto positivo al Covid-19.

Tutto ciò nonostante ci sia il tampone “ballerino” di un calciatore ancora dubbio. Una cosa a questo punto pare certa: Il Napoli stasera giocherà contro la Juventus all’Allianz Stadium come stabilito dal nuovo protocollo appena varato dalla Lega Serie A.

E lo farà schierando i tre calciatori bloccati dall’ASL di Torino. È quanto afferma sul proprio portale web il Corriere della Sera:

In squadra tra i partenopei ci saranno anche i tre calciatori, Zielinski, Rrhamani e Lobotka, che mercoledì sera erano stati messi in quarantena da una delle Asl di Napoli, perché sprovvisti della terza dose del vaccino”, riferisce il CorSera.

Per il club di De Laurentiis, infatti, “il regolamento deciso il 30 dicembre e che prevede il super green pass anche negli spogliatoi va in vigore dal 10 di gennaio. Dunque, al di là della conferma o meno della positività dell’ultimo calciatore e su cui comunque si potrebbero pronunciare le autorità sanitarie, la squadra guidata da Dominichini (Spalletti è infatti positivo) è pronta a scendere regolarmente in campo”.

Sarà l’ultimo giro di tamponi previsto in serata a dirimere ogni dubbio.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie