domenica, 14 Agosto 2022

Riscatto Chiesa, Ceccarini: “Tutto deciso. La Juve lo riscatterà a prescindere”

Condividi

Nel suo editoriale per TuttoMercatoWeb Niccolò Ceccarini ha fatto il punto sul mercato Juve, oramai entrato nel vivo e dal quale i tifosi attendono buone novità.

Morata può lasciare subito la Juventus e il club bianconero è al lavoro per trovare un sostituto. L’attaccante spagnolo è vicino al Barcellona ma per il via libera Allegri ovviamente vuole prima un’alternativa ha ricordato Ceccarini, che ha poi aggiunto:

Cherubini sta valutando varie opportunità. Tra queste c’è sicuramente Icardi, che ha già dato disponibilità al trasferimento ma molto dipenderà anche dal Paris Saint Germain. L’idea della Juventus sarebbe quella di un prestito con diritto di riscatto. Oltre a lui in casa bianconera ci sono anche altre due idee: Origi e Cavani. Entrambi tra l’altro sono in scadenza di contratto”.

“In vista della prossima stagione ci saranno tanti cambiamenti – ha sottolineato Ceccarini. Nessuno è incedibile e di fronte a grandi offerte la società bianconera si siederà al tavolo delle trattative. Uno dei nodi principali riguarda de Ligt. Il forte centrale difensivo ha chiaramente mercato e la sensazione è che a giugno potrebbe davvero partire anche per finanziare altre operazioni. In Premier League il Chelsea è interessato come del resto il Manchester United ma occhio sempre al Barcellona, che aveva provato a prenderlo proprio nell’estate del 2019″.

Ceccarini ha poi parlato della situazione di Federico Chiesa. La formula con la quale l’ex attaccante della Fiorentina è arrivato a Torino è quella del prestito con obbligo di riscatto. Un contratto legato all’obiettivo di ottenere almeno 10 gol in campionato o 10 assist, e almeno il 4° posto della Juve. Obiettivi al momento lontani, dal momento che Chiesa ha segnato solo 1 gol in campionato, ha fatto 3 assist e la Juve è sotto il 4° posto. Ma secondo Ceccarini, non c’è pericolo che Chiesa torni a Firenze:

“Per quanto riguarda Chiesa, tutto deciso. La Juventus lo riscatterà a prescindere e quindi la Fiorentina al termine di questa stagione incasserà altri 40 milioni di euro”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie