venerdì, 28 Gennaio 2022

Salernitana, nessuna offerta. Fuori dal campionato il 31 dicembre? Se così, Serie A con 19 squadre dopo pasticcio Lotito-Lega

Condividi

Secondo le regole messe in piedi dalla Figc, la Salernitana riconducibile a Claudio Lotito, ha tempo fino a fine anno per essere ceduta e uscire dal divieto di multiproprietà, pena l’esclusione dal campionato.

Ebbene, al 15 dicembre (data limite) non è arrivata nessuna offerta per l’acquisto del club campano.

Come riferisce Il Fatto Quotidiano tra le sue colonne “il termine per le offerte fissato dagli amministratori è scaduto e proposte concrete non ce ne sono”.

Ciò significa che “se non cambierà nulla entro due settimane (e ad oggi non si vede come ciò possa succedere) il calcio a Salerno finirà. E la Serie A si ritroverà con una squadra in meno a metà stagione”.

Una prospettiva sportivamente drammatica che rischia di minare la credibilità del campionato di Serie A.

Visto che a norma di legge Salernitana e Lazio non potevano stare contemporaneamente in Serie A, cosa succederà ora?

Dietro l’angolo c’è l’esclusione immediata: “dopo la sosta natalizia, il campionato riprenderebbe con 19 squadre e senza la Salernitana, con uno 0-3 a tavolino ogni giornata per la sua avversaria (confermati invece i risultati dei match disputati, dal momento che l’esclusione sarebbe successiva alla conclusione del girone d’andata)”, si legge ancora sul Fatto.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie