venerdì, 3 Dicembre 2021

I tifosi bianconeri rispondono a Sarri: “Se fosse dipeso da noi, la panchina della Juve l’avresti vista con i binocoli!”

Condividi

Maurizio Sarri con la sua Lazio perde il confronto con la Juventus di Massimiliano Allegri e nel post partita non si fa sfuggire un infastidito commento nei confronti dei bianconeri: “Loro hanno vinto da Juve: rigorino per il vantaggio, fase difensiva bassa e contropiede. È il modo in cui loro hanno vinto partite e campionati.

Ha poi rincarato la dose con una stoccata rivolta ai tifosi: “Sinceramente dei tifosi della Juve non mi interessa niente, ho lavorato lì ma non sono juventino”.

Una provocazione che ha acceso gli animi dei tifosi bianconeri che sui social non hanno risparmiato furiose critiche a Sarri, definito su Twitter “senza alcun dubbio il più grande errore che la Juventus abbia commesso nella sua gloriosa e secolare storia”, e ancora:

“Mi vergogno di avere avuto sulla mia panchina un elemento tanto volgare e antisportivo“.

“Uomo livoroso e disonesto intellettualmente, sempre impresentabile. Ma come hanno fatto a permettergli di entrare a casa nostra?”

“Le parole di Sarri mi hanno fatto vergognare. Inconcepibile che un uomo così si sia seduto sulla panchina della Juve“.

“Non serve essere un allenatore o un uomo di calcio per capire che i 2 rigori sono sacrosanti. Non ammetterlo è la prova provata che è tutto fuorché uno sportivo. Ha allenato, ha vinto, è stato pagato. Fine. Ogni parola in più è disonore“.

Sarri, se fosse dipeso da noi la panchina della Juve l’avresti vista con i binocoli!“.

“Aver portato Sarri alla Juventus è una vergogna che non perdonerò mai a Paratici e Nedved. Il suo unico scudetto lo ha vinto con noi, la squadra che tanto schifa, mentre con il Napoli ha preso solo schiaffi“.

“Sarri ha perso come sa: annientato tatticamente e piagnucolante“.

Sarri è un allenatore sopravvalutato da sempre. Vive di rendita per il primo anno al Napoli dove una serie di casualità hanno creato il mito del sarrismo. Zero competenza tattica, zero lettura delle partite, solo polemiche. Il peggior acquisto della storia della Juve“.

E c’è anche chi non fa drammi: “A Sarri non interessano i tifosi bianconeri, a noi non interessa quello che dice lui. La cosa importante è che lo abbiamo battuto a domicilio per 2 a 0, senza fargli fare un tiro in porta“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie