lunedì, 6 Dicembre 2021

Juventus: Ceccarini rivela futuro di Morata e Rabiot

Condividi

L’esperto di calciomercato Niccolò Ceccarini, si sofferma sulla Juventus nel suo editoriale per Tmw. In particolare Ceccarini si concentra sul futuro di Rabiot e Morata.

La Juventus dovrà decidere come definire il suo attacco nella prossima stagione. Per questo saranno mesi molto importanti per Alvaro Morata. Il prestito biennale con l’Atletico Madrid scadrà a giugno 2022, con i bianconeri che per il riscatto dovrebbero spendere circa 40 milioni di euro”, le prime parole dell’esperto.

Ceccarini ha pochi dubbi: Francamente a oggi sembra difficile che la Juventus possa fare un investimento del genere. Dipenderà molto dalla stagione di Morata ma soprattutto dalle strategie, visto che Vlahovic resta sempre un obiettivo primario”.

Ma c’è di più secondo il giornalista: “Tra l’altro anche l’Atletico Madrid continua a monitorare la situazione del giovane attaccante serbo nonostante a fine mercato abbia deciso di virare su Matheus Cunha”.

Tornando a Morata, “la Juventus potrebbe chiedere uno sconto al club spagnolo sperando di arrivare a una cifra inferiore. Oppure puntare ad abbassare il prezzo inserendo nell’operazione una contropartita tecnica ancora da definire. Il suo futuro resta molto incerto”.

La situazione attorno al centrocampista francese è invece la seguente: “Intanto c’è da registrare l’interesse del Newcastle per Rabiot, che magari potrebbe anche valutare di fare un tentativo già nella sessione invernale. Tutto fermo per il momento invece per Ramsey”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie