mercoledì, 27 Ottobre 2021

Insulti a Maignan, Ravezzani: “La Juve un esempio: l’unico club che utilizza la miglior tecnologia per individuare i responsabili”

Condividi

Poco prima del fischio d’inizio del big match Juventus-Milan, allo Stadium non sono sfuggiti gli insulti di un singolo tifoso diretti al portiere del Milan, Mike Maignan, in quel momento impegnato nel riscaldamento. Il video di quanto accaduto ha fatto il giro dei social e ha scatenato l’indignazione dei tifosi.

Un comportamento inaccettabile, tanto da portare la Juventus a impegnarsi ad individuare il soggetto in questione, andando a verificare le registrazioni delle telecamere di cui è dotato lo Stadium.

A sottolineare l’impegno della Juventus, il giornalista Fabio Ravezzani che su Twitter ha fatto i complimenti ai bianconeri:

“Confermato che la Juventus sta analizzando le telecamere di sorveglianza per individuare l’animale (probabilmente ubriaco) che ha urlato frasi a Maignan nel pre partita. Essendo uno soltanto non è facile identificarlo, ma ci stanno lavorando. Bene, bravi”.

Ravezzani ha poi aggiunto: “Comunque la Juve è l’unico club di serie A in grado di utilizzare la miglior tecnologia per seguire eventuali intemperanze dei tifosi. Sarebbe da prendere a esempio“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie