Zoff: “Superato in Nazionale da Chiellini? Prima o poi doveva succedere”

848

L’ex portiere della Juventus Dino Zoff, è stato raggiunto dai microfoni di TuttoJuve.com per commentare l’avvio della Juve in questo campionato e quanto fatto dalla Nazionale Italiana in queste prime due uscite stagionali:

“L’Italia la giudico bene, due pareggi possono succedere e di certo non rovinano quanto di buono è già stato fatto. Sia con la Bulgaria e sia con la Svizzera c’è stata anche tanta sfortuna, perché le occasioni erano state create. Non sono preoccupato”.

A proposito di Giorgio Chiellini che ha scavalcato Zoff nella classifica delle presenze in azzurro con 113 candeline, l’ex portiere ha commentato la notizia così:

“Doveva succedere prima o poi, i record sono fatti per essere battuti. L’ho conosciuto allenato che era giovanissimo e non so per quanto tempo potrà ancora andare avanti, a lui dico di divertirsi e di continuare a giocare il più possibile”.

Su Napoli-Juventus:

Mi aspetto una reazione, perché la Juve non è partita benissimo e c’è bisogno di punti. Sicuramente una buona prestazione a Napoli consentirebbe ai bianconeri di trovare la giusta fiducia per andare avanti”.