Juve su Icardi, niente svolta – Le ultime

1073

Ultime ore caldissime prima della chiusura ufficiale della sessione estiva di mercato, con la Juventus chiamata a rinforzare alcuni reparti per poter completare e migliorare la squadra bianconera, che nelle prime due giornate è apparsa non sufficiente.

Dopo la partenza fulminea di Cristiano Ronaldo, necessario per i bianconeri un inserimento in attacco e, oltre a Moise Kean, la Juve da diversi giorni ha concentrato la sua attenzione sul giocatore del Psg, Mauro Icardi.

Diversi i tentativi dei bianconeri, ma non sembra esserci nessuna svolta immediata per la trattativa che puntava a portare a Torino l’attaccante argentino, attualmente sotto contratto con il Psg fino a giugno 2024 con il pesante ingaggio di 8 milioni di euro, più 2 di bonus.

A riportare l’aggiornamento la Gazzetta dello Sport, che riferisce che il Paris Saint Germain non avrebbe mai aperto ad un prestito con diritto di riscatto. Nulla di fatto, quindi, con il tutto solo eventualmente rimandato alla prossima finestra di gennaio o quella di giugno che potrebbe riaprire il discorso. Secondo il quotidiano sportivo infatti la Juve e Icardi si sarebbero dati appuntamento per un futuro insieme nel 2022.

Al momento quindi non ci sarebbero segnali per un approdo di Icardi a Torino, anche se non è escluso che le ultime ore di mercato possano riservare inattese sorprese.