Juve-Empoli, Casarin sul mancato rigore a Dybala: “Ghersini poco attento”

1967

L’ex arbitro Paolo Casarin nella sua rubrica Fischio Finale sul quotidiano Il Corriere della Sera, ha commentato la sfida Juventus-Empoli, che ha visto i toscani tornare a casa con i tre punti della vittoria in tasca, dopo lo 0-1.

Un match diretto dall’arbitro Davide Ghersini, a cui sembrano sfuggire non pochi episodi. Uno tra i più dibattuti è il contrasto al 30‘ tra Dybala e Luperto: il difensore dell’Empoli tocca nettamente la gamba dell’attaccante bianconero, che cade a terra.

Per l’addetto al VAR Guida è un contatto interpretabile e non chiama l’arbitro Ghersini al video. Ma è un fallo evidente, come confermato anche dall’ex fischietto Casarin nella sua analisi del match: “Proteste in Juve-Empoli per un fallo, in area, su Dybala. Ghersini, poco attento, perché mal piazzato anche in quel caso, sorvola. La VAR pure”.