Inter, Sconcerti: “Zhang sta vendendo i giocatori, poi venderà la società”

507

Il giornalista Mario Sconcerti su CalcioMercato ha commentato la difficile situazione in cui versa l’Inter, che ha appena dato il suo addio all’attaccante belga Romelu Lukaku, ceduto al Chelsea per 115 milioni.

Un evento che ha colpito i tifosi nerazzurri che in pochi mesi hanno dovuto fare i conti con la precipitosa partenza di Antonio Conte, la vendita di Hakimi e l’abbandono di Gabriele Oriali.

Stanno smantellando la squadra? “Io parto sempre da quello che ha detto Zhang, cioè che nessuno è incedibile. Sta vendendo i giocatori, poi venderà la società. Questo mi sembra chiaro. Zhang sta vendendo l’Inter, non la può più tenere. Il vero problema dell’Inter è che non può più essere capitalizzata dalla Cina, questo significa che devi essere sempre autosufficiente e ciò vuol dire rimetterci 100-150 milioni l’anno. Insomma, devi guadagnare, non sei più il mecenate”.

“Io sono convinto che loro venderanno, ma hanno ancora tanti debiti, ma tanti sul serio. Chi glieli paga i 350 milioni del prossimo anno? È una situazione segnata, è una guerra di posizione che si svolge in Cina. Adesso il maggior azionista dell’Inter è lo Stato cinese. Credo però che la fine sia nota: l’Inter verrà venduta” ha concluso Sconcerti.