De Ligt distrutto: “Abbiamo perso per colpa mia”

2275

Matthijs de Ligt e la sua Olanda escono anzitempo da Euro 2020. Il difensore della Juventus è stato protagonista in negativo nel corso dell’ottavo di finale contro la Repubblica Ceca.

Il difensore centrale è stato espulso infatti espulso al 55’ per un fallo di mano.

De Ligt, senza nascondersi, ha parlato a NOS TV al termine della partita:

“Ovviamente, mi sento male. Fondamentalmente abbiamo perso la partita per quello che ho fatto. Con il senno di poi, non avrei dovuto lasciar rimbalzare il pallone”.

Pensavo che avessimo la partita sotto controllo. Abbiamo avuto qualche occasione, soprattutto nel primo tempo. Non avevo la sensazione che loro avessero creato molte occasioni, ma il cartellino rosso ovviamente ha fatto la differenza”.