Zeman: “Sarri non è un traditore. Non come Capello che disse ‘io mai alla Juve’ e poi lasciò Roma di notte”

1940

L’allenatore Zdenek Zeman, recentemente tornato alla guida del Foggia, ha parlato al Bosco di Capodimonte dell’esperienza a Napoli del neo allenatore della Lazio, Maurizio Sarri, dove ha lasciato un buon ricordo anche se sono molti i tifosi a non avergli perdonato il tradimento con la Juventus.

Un concetto non condiviso da Zeman, che ha commentato: “Il tradimento nel calcio esiste solo se uno si vende una partita. Se un calciatore cambia squadra e poi gioca contro quella precedente, non è un tradimento, fa parte del suo lavoro. Poi non esultano… Per me dovrebbero anche esultare”.

E ha poi aggiunto:Sarri non ha tradito Napoli. Bisognerebbe entrare nello specifico e vedere se c’erano problemi. Non è come Capello che disse io mai alla Juve e poi lasciò Roma di notte. Quello è già più tradimento“.

Fonte: Il Corriere dello Sport