Allegri incassa i complimenti da Galliani: “Max top in Europa. Sarebbe potuto andare ovunque, ha scelto la Juve”

101

La Juve ricomincia da Allegri. Un ritorno gradito dal mondo bianconero, dopo i due anni di esperimenti con Maurizio Sarri e Andrea Pirlo, che non hanno portato i risultati sperati.

A commentare con favore il ritorno del tecnico toscano sulla panchina dei bianconeri è l’ad del Monza, Adriano Galliani, che nel corso di un’intervista a La Gazzetta dello Sport ha dichiarato:

Allegri è un allenatore pronto per i primi 3-4 club d’Europa. Squadre che fai fatica ad allenare di colpo, da un giorno all’altro. Lui ha seguito il percorso corretto e necessario per arrivare ai vertici. Non è nato professore ma lo è diventato, io non credo ai ‘nati pronti’. La scuola serve eccome, ok il talento ma stare sui banchi è determinante. Oggi Max è un allenatore completo, che conosce perfettamente il mestiere”, ha commentato Galliani che ha poi proseguito:

Sarebbe potuto andare ovunque, ha scelto lui la Juventus. Con la personalità che ha non avrà problemi. Max oggi è al top d’Europa. La Juve ha fatto un grande colpo, ha preso il migliore sul mercato. È un segnale ai giocatori, ai tifosi, a tutto l’ambiente e anche alle altre squadre. Con Max dici chiaramente che non ti va bene arrivare quarto, ha dichiarato con convinzione Galliani.

Sul suo rapporto con Allegri, Galliani ha rivelato: “Da quando le nostre strade al Milan si sono separate sono trascorsi più di sette anni ma il rapporto tra noi resta quasi quotidiano, ci vediamo e ci sentiamo. Le valutazioni tecniche prescindono anche dall’amicizia“.