Ferlaino: “Gli episodi a favore dei bianconeri? Ho pensato ‘ecco i soliti noti’…”

389

Nel giorno del suo 90° compleanno, l’ex storico presidente del Napoli, Corrado Ferlaino, ai microfoni de Il Mattino, ha ricordato la sua esperienza nel club azzurro:

“È impossibile riassumere questi 90 anni in una parola sola. Chi me l’ha fatto fare entrare nel calcio per rilevare il Napoli? Prima ero un signore tranquillo, avevo uno yacht, un aereo privato e una Ferrari. Quando ne sono uscito avevo soltanto una Renault Twingo. Fino a quel momento ero padrone del mio tempo. Il presidente del Napoli invece non può esserlo. Da semplice imprenditore guadagnavo benissimo, come dirigente sportivo non ho mai intascato uno stipendio e ci ho rimesso un sacco di soldi per saldare i debiti”, ha affermato Ferlaino.

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss, Ferlaino ha poi commentato la sfida Juventus-Inter, che ha acceso numerose polemiche a seguito della direzione di gara di Calvarese:

“Il secondo tempo non l’ho visto. Quando ho saputo e visto gli episodi a favore dei bianconeri ho pensato ecco i soliti noti‘…”, ha commentato l’ex presidente azzurro, che ha poi aggiunto: “Però bisogna anche dire una cosa: la Juventus è l’unico club che non ha mai cambiato proprietà negli anni. I vari proprietari sono abituati a parlare con le federazioni, arbitri e quant’altro”.