Moggi: “Vi spiego la differenza tra Marotta e Paratici. Da qui nasce il problema più grande della Juve in questo momento”

507

L’ex dirigente bianconero Luciano Moggi, nel corso dell’appuntamento “Giù le mani dalla Juve” sul canale You Tube, ha spiegato perfettamente la differenza tra Marotta e Paratici.

Ecco il pensiero di Moggi: “Beppe sicuramente è un messaggero di una società di calcio importante (l’Inter ndr), perché ha qualità nei discorsi che fa per cui presenta bene le situazioni”.

Paratici è al contrario uno che nella sostanza riesce a dare quel qualcosa di calcio che significa andare a trovare giocatori. Non posso fare tante critiche a Paratici”.

Probabilmente gli si può dire qualcosa sotto il profilo dirigenziale, ma la cosa è diversa”.

Magari l’abbinamento Marotta – Paratici era perfetto: perché uno (Paratici) sapeva comprate e vendere i giocatori e l’altro (Marotta) sapeva assimilare il tutto e rendere di pubblico dominio con qualità quello che faceva la società”.

In sintesi: “Questo è il problema di fondo della Juventus in questo momento: non riesce a comunicare. È il problema più grande che ha la Juve” .