Amoruso: “Se fossi nel presidente Agnelli concederei un’altra chance a Pirlo”

95

L’ex attaccante della Juventus Nicola Amoruso, ai microfoni di Radio CRC, ha commentato la situazione vissuta da Andrea Pirlo, ritenuto da molti il principale responsabile della stagione dei bianconeri, ben al di sotto delle aspettative di società e tifosi.

“La stagione poco brillante della Juve non è colpa di Pirlo, se fossi nel presidente Agnelli gli concederei un’altra chance“, ha commentato Amoruso che ha poi aggiunto:

“Secondo me la Juve non si è pentita di aver esonerato Sarri, nonostante la vittoria dello scudetto, perché tra loro non è mai scoccata la scintilla. Al suo posto è arrivato Pirlo, che non aveva esperienza.

Altri grandi campioni come Guardiola e Zidane, sono arrivati al top anche come allenatori, ma prima di prendere la guida di Barcellona e Real, avevano fatto esperienza in serie minori. Pirlo invece ha debuttato subito in prima squadra, per questo motivo, secondo me non ha colpe e merita di avere un’altra occasione in bianconero”, ha concluso Amoruso.