Moviola Juve-Benevento: Negato rigore macroscopico ai bianconeri

409

Moviola Juve-Benevento. Il primo episodio si registra al 35′ quando l’arbitro Abisso concede inizialmente il rigore per un mani di Foulon in area su cross di Kulusevski ma dopo check con il VAR l’arbitro annulla il penalty ed assegna un calcio d’angolo alla la Juve.

Al 42’Montipò sbaglia il tempo dell’uscita su Chiesa e prende il pallone con le mani trascinandosi nello slancio fuori dall’area: non estratto il cartellino giallo perché l’intervento inizia dentro l’area di rigore e poi il portiere col corpo finisce fuori dal perimetro. Quindi non c’è alcuna volontarietà da parte dell’estremo difensore.

Al 69′ l’episodio che fa scatenare la rabbia dei giocatori bianconeri – Foulon scivola ed entra in contatto con Chiesa dentro l’area del Benevento: Abisso lascia correre e il Var non interviene.