De Grandis: “Il Napoli a ottobre era convinto di battere la Juve, ora…”

198

Ancora qualche ora e la Juventus scenderà in campo allo Stadio Maradona ospite del Napoli (fischio d’inizio ore 18). Una sfida molto attesa, dopo la mancata partita del 4 ottobre scorso, a causa del diniego della ASL di Napoli alla partenza per Torino dei partenopei.

Tante cose da allora sono cambiate, come ha ben ricordato il giornalista di SkySport, Stefano De Grandis:

“In casa del Napoli c’è rammarico, all’andata gli azzurri guidavano la classifica ed erano convinti di vincere questo scontro. Adesso è un po’ il contrario, oggi sarebbe la Juventus a rammaricarsi, qualora non si disputasse questo match in un momento così positivo per la squadra di Pirlo. La Supercoppa ha cambiato la storia, con Lorenzo Insigne che stava facendo una stagione incredibile, e che ora ed è entrato di nuovo in corto circuito“.