Supercoppa Juve, Giorgio Chiellini: “Una coppa che volevamo. Per noi deve essere una ripartenza”

22

Dopo la vittoria del primo trofeo della stagione, il capitano della Juventus, Giorgio Chiellini, ai microfoni di RaiSport ha commentato la conquista della Supercoppa italiana a seguito della sfida contro il Napoli battuto 2-0:

“Era una partita importante, ci tenevamo. È una coppa che volevamo per riscattare la sconfitta di domenica contro l’Inter, che ci brucia ancora. Eravamo feriti per la prestazione, sentire anche tante persone che ci davano per morti troppo presto ci hanno dato qualcosa in più, ci ha unito ancora di più.

Il Napoli ha giocatori che in contropiede sono pericolosi e palleggiano bene. Siamo stati squadra quando c’era da soffrire. La cosa più importante è che siamo stati uniti in tutte le fasi e siamo stati bravi nelle riaggressioni. Bravi i centrocampisti, ci hanno fatto passare le briciole.

Ci godiamo questa vittoria – ha continuato Chiellini -. Ho alzato un’altra coppa e deve essere una ripartenza per noi, nel percorso e nel miglioramento continuo”.

In merito allo scudetto, il capitano bianconero ha commentato:

“Bisogna star tranquilli e dare continuità di risultati. Non dobbiamo guardare la classifica, è falsata finché non recuperiamo”.

Chiellini ha poi rivolto un ringraziamento speciale al portiere Szczesny:

“L’ho ringraziato, ha fatto 2 o 3 interventi importanti. Se lo merita. Super Tek”.