Chirico: “Il Var con la Juve vede i millimetri dei gol di Morata, ma non ha voglia di vedere i falli evidenti come quello di Calhanoglu su Rabiot”

2099

Il giornalista di fede bianconera Marcello Chirico commenta a caldo la vittoria della Juve contro il Milan a San Siro: “Giornata di campionato pro Juve conclusa con la vittoria della Juve a S. Siro. Vittoria fondamentale che riporta la Juve tra le prime 4 e la rilancia in ottica scudetto”.

È mancato Cristiano Ronaldo ma a salire sul trono stavolta è stato Federico Chiesa: straordinario e incontenibile. Incominciamo a capire perché la Juve ha investito 60 milioni per questo giocatore”.

Chirico chiude il suo intervento con una parentesi sulla moviola: “Bravo Pirlo che ha azzeccato la partita e che riesce a preparare bene le partite importanti. Soprattutto ha detto anche una grande verità: sul gol del pareggio di Calabria , c’era un fallo di Calhanoglu su Rabiot, lo abbiamo visto tutti! Il Var funziona così purtroppo: Alcune volte bene, spesso non bene, oppure vede troppo o vede i millimetri dei gol di Morata, ma queste cose evidenti con la Juventus quest’anno non ha voglia di vederle”