Juve-Napoli, Stefano Cecchi: “De Laurentiis con Pirlo ha usato parole da tifoso, inaccettabili”

115

Il giornalista Stefano Cecchi ai microfoni di Radio Sportiva ha anche commentato il recente scambio verbale tra il numero uno del Napoli, Aurelio De Laurentiis, e l’allenatore della Juventus, Andrea Pirlo. A seguito della recente sentenza Juventus-Napoli, il tecnico bianconero aveva commentato: Non mi sembra corretto nei confronti delle altre squadre, che hanno dimostrato grande correttezza andando a giocare ugualmente nonostante avessero giocatori positivi al Covid”.

Parole che non erano piaciute particolarmente a De Laurentiis che aveva risposto: Pirlo non fa l’avvocato, non conosce certe procedure e tutto quello che è accaduto a livello di protocolli. Non sa che dice, non lo deve capire. Non è che voglio prendermela con Pirlo dandogli del pirla. È fin troppo facile, non me lo permetterei mai. Deve fare l’allenatore“.

Sullo scambio tra i due avversari, Stefano Cecchi ha commentato:

“Un dirigente sportivo dovrebbe sempre cercare di avere la misura e la moderazione. Nel caso dell’attacco a Pirlo, De Laurentiis non l’ha avuta, utilizzando frasi che non mi sono piaciute perché il rispetto non deve mancare. Sono parole da tifoso, le ritengo non accettabili, sul piano sportivo, da un dirigente”.