Lele Adani: “Credo in Pirlo. Cosa gli manca? Le ore di lavoro”

18

Nel corso di una diretta sul canale di Bobo Vieri su Twitch, a cui hanno partecipato anche Nicola Ventola e Alvaro Recoba, Lele Adani ha commentato l’operato di Andrea Pirlo alla guida della Juventus:

Andrea ha 11 punti in meno in questo momento, rispetto a quelli che aveva Sarri un anno fa, però io continuo a credere nella bontà dell’idea e nel pensiero calcistico che ha Pirlo. Credo in lui e credo nella sua idea, mi piace, è moderna.

Un paio di anni fa non aveva idea che avrebbe fatto l’allenatore, e si è presentata subito questa opportunità, Andrea ha costruito uno staff di gente seria.
Io con lui parlo, come visione e pensiero è più avanti di quanto sta facendo vedere. È un percorso profondo e difficile per il calcio che pensa lui. Però cosa gli manca? A Pirlo mancano le ore di lavoro.

Lui ha iniziato a lavorare con la Juventus che ha vinto per 9 volte lo scudetto. Cioè, tu cominci che so, con un anno di B, un anno fai il secondo, un anno nel settore giovanile… No, tu cominci subito così, e non ci sono settimane di lavoro, i giocatori vanno in Nazionale, ha avuto problemi con il covid, come tutti. Come fai tu, con i tuoi ragazzi, a creare un sistema di gioco?”.