sabato, 22 Giugno 2024

Beniamino Vignola: “Al momento l’undici titolare non può non essere quello di Barcellona”

Condividi

spot_imgspot_img

La testata giornalistica online di TuttoJuve.com ha intervistato l’ex Juve Beniamino Vignola,
interrogato dopo Barcellona-Juventus 0-3.

Grandissima Juventus, contro un Barcellona in difficoltà, davvero poca roba. Gran prestazione di alcuni singoli: Cuadrado l’ennesima gara positiva. E poi che McKennie!”.

“Ieri sera, col tandem Arthur-McKennie a centrocampo, la Juve ha avuto tantissime occasioni pericolose”, ha fatto notare Vignola.

Al momento l’undici titolare non può non essere quello di ieri sera. I due davanti, Ronaldo e Morata, rappresentano due riferimenti molto importanti”.

Al momento la Juventus non può prescindere da CR7 e Morata; in futuro le gerarchie potranno ribaltarsi”, spiega ancora Vignola con riferimento all’ennesima esclusione di Dybala dall’undici titolare.

L’ex bianconero riserva un tributo a Gigi Buffon: “A 42 anni la preparazione fisica diventa fondamentale. Buffon è sul pezzo: è stato impegnato su Messi e ha risposto presente. Può ancora giocare a questi livelli”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie