martedì, 18 Giugno 2024

Matteo Salvini: “Juve-Napoli, la cosa più bella sarebbe rigiocare la partita”

Condividi

spot_imgspot_img

Il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, è intervenuto ai microfoni di Calcio Napoli 24 per parlare ovviamente di Milan, dopo il successo ottenuto dai rossoneri sul campo del Napoli:

Milan da scudetto? Un conto è partire col piede giusto dopo dieci anni di sofferenze, un altro è pronunciare quella parola. Questo campionato è aperto, dopo anni in cui alla seconda giornata già si capiva che avrebbe vinto la Juventus. Ci sono 6-7 squadre che possono vincerlo, tra cui il Napoli che al di là della serata di ieri penso sia una di quelle più competitive. Questo campionato strano senza pubblico non è calcio fino in fondo, però è aperto rispetto ai dieci anni precedenti”.

Il senatore ha detto la sua anche sulla questione Juventus-Napoli:

“È un tema che affronto quotidianamente, far convivere il diritto alla salute e il diritto allo sport: ci sono migliaia di posti di lavori da 1000-1500 euro al di là delle società di A, su Juventus-Napoli non ho abbastanza elementi per sapere quanto e se l’ASL è intervenuta prima o dopo. Quando non ho abbastanza elementi, non posso dire chi abbia ragione o meno”.

“Fatemi solo dire che secondo me la cosa più bella sarebbe rigiocare la partita, lo dico da tifoso: chiuderla col 3-0 a tavolino toglie qualcosa di bello, sarebbe stata una grande partita”, ha concluso Salvini.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie