Juve, Moratti: “Sarò sincero, è ancora la squadra più completa sotto tutti i profili. I 9 scudetti se li è meritati tutti. Spero non vinca il 10° di fila”

70

L’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti è intervenuto a “La politica nel pallone” su Gr Parlamento.

Moratti ha toccato i temi più attuali del mondo del pallone.

Eriksen è un bel calciatore, ma bisogna vedere se caratterialmente riesce a inserirsi nel calcio italiano. Questo è un mondo paziente ma fino a un certo punto, e se dovesse continuare con questo ritmo immagino che l’Inter possa pensare di privarsene”.

I nerazzurri sono in mano a una famiglia che mi fa ben sperare: vogliono restare a lungo e investire per ottenere risultati importanti. Se manca qualcosa per il titolo? Penso che con Kanté e Koulibaly la squadra sarebbe da scudetto”.

Moratti chiude con un commento sul dominio incontrastato della Juventus negli ultimi nove anni con la vittoria di altrettanti scudetti:

Se li è meritati tutti. Sarò sincero, mi sembra ancora la squadra più completa sotto tutti i profili, dal talento alle possibilità economiche”.

“Molto dipenderà da Pirlo e da come riuscirà a inserirsi. Certo, non fa bene pensare che ne vinca 10 di fila, ma l’unica risposta che si può fare è cercare di fare una squadra più forte che possa contrastarli. L’Inter potrebbe farlo, speriamo…”