Arturo Vidal: “Riusciremo a sollevare un trofeo importante. Prossimo tatuaggio? Spero proprio la Champions”

31

Il centrocampista dell’Inter Arturo Vidal nel corso di un’intervista a il Corriere dello Sport ha commentato la situazione vissuta in casa dei nerazzurri e gli obiettivi futuri, tra cui la conquista della Champions League.

Le parole dell’ex bianconero:

Sono qui soprattutto per Conte. Siamo stati tre anni insieme alla Juventus, abbiamo vinto e quella è stata un’esperienza indimenticabile. Lui mi voleva: abbiamo parlato tanto la scorsa estate e sia lui sia la società hanno fatto il massimo per farmi venire all’Inter.

Conte è lo stesso della Juventus. Lui ama il calcio, te lo fa sentire e ti trasmette la sua passione e la sua voglia di vincere. Si arrabbia molto se sbagli e te lo dice in faccia, davanti a tutti. Con Conte siamo alla seconda esperienza insieme e mi trovo a meraviglia“.

Sulla corsa scudetto, Vidal ha commentato:

“Io la parola scudetto non ho paura di pronunciarla, perché in carriera ho vinto molto e sono venuto qua all’Inter per continuare a farlo. Sono convinto che riusciremo a sollevare un trofeo importante.

Juve? Sì. La favorita numero uno.
Un po’ strano, ma darò sempre il massimo per la squadra che ha fatto di tutto per avermi. Io sono uno che lascia sempre il cuore in campo e lo farò, sia contro la Juventus sia contro gli altri avversari che sfideremo”.

“Prossimo tatuaggio? Spero proprio la Champions. Dopo averla vinta…”.