Angloma torna sullo scudetto del ’98: “Abbiamo visto cos’è successo anni dopo, con vittorie che potrebbero essere definite comprate”

29

L’ex difensore dell’Inter, Jocelyn Angloma, nel corso di un’intervista a fcinternews.it è tornato sulla vicenda Calciopoli e sul controverso episodio Ronaldo-Iuliano dell’ormai lontano 1998, di cui i tifosi dell’Inter (e alcuni ex giocatori) continuano a lamentarsi, sottolineando favoritismi per la Juventus:

“Diciamo che i bianconeri, che vinsero il campionato quando ero in forza dei nerazzurri, furono bravi e disputarono un buon torneo. Poi sa, anche io successivamente ho sentito quello di cui lei parla. Chi lo sa, può essere, abbiamo visto tutti cosa sia successo negli anni a venire, con vittorie che potrebbero essere definite comprate. Sono venute a galla tante cose, quindi credo che qualcosa potrebbe essere vero…”.

L’ex nerazzurro ha poi ricordato la sua Inter:

Moratti amava la sua squadra. Mi piaceva davvero tanto. Poi devo dire che noi eravamo una squadra molto forte, con atleti di livello Internazionale. Peccato non aver vinto nulla“.

Sull’attuale Inter di Antonio Conte, Angloma ha commentato:

“I giocatori ci sono. Ma non mi piace molto il gioco proposto da Conte. In questo momento prendono troppi gol e questo sicuramente non è valutato positivamente dal mister. Possono fare meglio e segnare anche di più”.