Chirico: “La Juve pensi a Khedira”

83

Marcello Chirico torna su Juventus-Barcellona per fare alcune considerazioni su una partita che poteva finire ancora peggio per i bianconeri: “Nessuno si immaginava di vedere questa Juve, una pessima Juventus”.

C’è stata a detta del giornalista “una regressione netta rispetto alla partita col Verona”. La Juventus ha preso solo pugni da parte del Barcellona e mi è spiaciuto vedere Pirlo che applaudiva i giocatori”.

Ma soprattutto il giornalista si chiede il perché Pirlo non ha fatto cambi a fine primo tempo e non abbia modificato qualcosa facendo per esempio entrare Ramsey: “L’unico regista Arthur è stato messo a dieci minuti dalla fine e questo significa che forse questo giocatore a Pirlo non piace così tanto”.

Chirico allora lancia la proposta: “Ma Khedira, che è uno dei pochi centrocampisti di spessore che è ancora all’interno della rosa bianconera, bisogna per forza lasciarlo fuori? Perchè non usarlo! È l’unico giocatore che sa dare equilibrio a centrocampo. Se sta bene usiamolo!”, propone Chirico.