L’ex arbitro internazionale: “La gamba di Chiesa che colpisce Cigarini non è tesa, il cartellino rosso è esagerato: bastava un giallo”

74

L’ex arbitro internazionale, Massimo Chiesa si è espresso in merito all’espulsione dello juventino Chiesa, attraverso la rubrica “SOS Arbitri” curata da Calciomercato.com.

Questo il suo pensiero in merito al contestato episodio della 4a giornata di Serie A consumatosi nella gara Crotone-Juventus arbitrata dal giovane Fourneau:

Globalmente si tratta di un arbitro promettente, che ha fatto bene alle prime uscite in Serie A. In occasione dell’espulsione di Chiesa, però, dimostra un’eccessiva rigidità”, spiega l’ex arbitro.

“La gamba dell’esterno della Juve che colpisce Cigarini non è tesa, il cartellino rosso è esagerato: bastava un giallo”.

“Corretto il rigore assegnato al Crotone per il fallo di Bonucci ai danni di Reca e il Var nel finale annulla un gol di Morata per fuorigioco dopo un lungo controllo”, le parole dell’ex fischietto internazionale Massimo Chiesa che attribuisce un voto di 5,5.