Ormezzano: “Inter due passi indietro dalla Juve e il Napoli tre”

69

La firma sportiva de Il Corriere Torino, Timothy Ormezzano, si è concesso ai microfoni di Tuttojuve per dare la sua chiave di lettura in merito a Juventus-Napoli, e per aggiornare il suo pensiero circa la lotta scudetto.

La situazione è molto complessa: tutti credono di avere ragione e tutti la rivendicano. Credo sia una situazione che potremmo valutare solo in divenire. Mi rifaccio comunque ad un passaggio di Agnelli domenica sera a Sky: il presidente bianconero ha parlato di un protocollo vivo, di conseguenza aperto ad eventuali modifiche. Consideriamo che il Napoli il turno prima ha giocato contro una squadra, il Genoa, che in seguito ha avuto 22 positivi. Questo lo ritengo un fattore importante, che può far sì che il protocollo venga eventualmente cambiato, per evitare che un caso simile si ripeta”.

Per quanto riguarda la corsa scudetto Ormezzano conferma che “la Juve non può non partire favorita. Complessivamente ha abbassato l’età media, prendendo – al contempo – Kulusevski, a mio parere un fenomeno, e altri elementi validi come Arthur. Con questo non sto dicendo che sarà una corsa della Juve contro se stessa, ma reputo l’Inter – che si è innegabilmente rinforzata – due passi indietro e il Napoli tre. Credo che i partenopei possano puntare molto sul fattore gruppo”.