Il DS del Genoa si scaglia contro il Napoli: “Noi siamo fessi? La legge dev’essere uguale per tutti”

254

Caos Juve-Napoli, il DS del Genoa Daniele Faggiano non ci sta e si scaglia contro il club partenopeo, sottolineando che i rossoblu nella medesima situazione hanno dovuto giocare proprio contro il Napoli.

E chiede che nel calcio le leggi siano uguali per tutti per non segnarsi come de fessi.

Ecco le parole del DS del Genoa intervenuto a Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show:

Partita contro il Verona? Io a Napoli sono andato a giocare. La regola Fifa e Uefa non dice che gli altri si devono allenare, ma a noi la Asl ci ha bloccato e non ci ha fatto allenare”.

Per prendere una decisione noi abbiamo aspettato giovedì. Il Napoli ha atteso mezz’ora: non ce l’ho con il Napoli, hanno subito una decisione, ma il calcio deve essere uguale per tutti. Se mi dicono sì, sono fesso io ad andare a giocare”.

“A Napoli non ci avevano garantito di darci i risultati alle 11 della domenica ed abbiamo fatto i tamponi all’una di notte. Andremo a Verona con la Primavera: stanno passando i giorni e non si è deciso nulla. E ci volevano far giocare a metà settimana col Torino per recuperare, è incredibile”, tuona il DS del Genoa.