Barillà (La Stampa) sul caso Suarez: “La Juventus non c’entra né con le pressioni né con le truffe”

41

È finito al centro della bufera l’attaccante del Barcellona, Luis Suarez, a causa dell’esame di italiano da lui sostenuto, indispensabile per ottenere il passaporto comunitario.

A parlare della vicenda anche il giornalista de La Stampa, Antonio Barillà che ai microfoni di Radio Bianconera ha commentato:

La Juventus non c’entra assolutamente allo stato dell’indagine. Non sono parole mie da giornalista, ma parole del colonnello della Guardia di Finanza. In questo momento, indagine alla mano, la Juventus non è indagata.

Poi è chiaro che essendo un calciatore che era destinato alla Juventus ed essendoci una grossa cassa di risonanza allora se ne parla, ma se vogliamo essere seri al momento la Juve non è indagata.

Qua non si sta indagando su quello che fa una società di calcio, si sta indagando su un reato. La Juventus non c’entra né con le pressioni né con le truffe. Tra gli indagati figurano elementi importante di questa università, ma nessuno della Juventus“.